Go to the page content
Consigli | 5 min. tempo di lettura

Prenditi cura di te stesso: otto modi per gestire lo stress e il peso

Quando ci rendiamo conto di aver perso il controllo, è naturale sentirsi stressati. Ecco alcune strategie di reazione salutiste per affrontare lo stress e aiutare a rimanere calmi e riacquisire il controllo.

Lo stress ha aiutato gli esseri umani a sopravvivere per migliaia di anni. Ma la vita moderna può mantenere i nostri livelli di stress così alti e per così a lungo che la nostra salute inizia a risentirne. Per alcune persone, mangiare cibi gustosi e ricchi di energia è il loro modo per affrontare queste situazioni. Questo può determinare un aumento del peso corporeo e far aumentare il rischio di sviluppare obesità.

Non è raro. Il 43% degli americani mangia troppo quando si sente stressato, secondo quanto riportato nella relazione Stress in America del 2007.

Il problema dello stress è che spesso si tratta di cose che devono ancora accadere. Ci preoccupiamo di una riunione, di iniziare un nuovo lavoro o forse del futuro di un rapporto. È difficile controllare cosa accadrà in futuro. Ma possiamo controllare il modo in cui reagiamo alle sensazioni di stress.

"Ci preoccupiamo di una riunione, di iniziare un nuovo lavoro o forse del futuro di un rapporto. È difficile controllare cosa accadrà in futuro. Ma possiamo controllare il modo in cui reagiamo alle sensazioni di stress."

-The Harvard Gazette. Health & Medicine: With mindfulness, life’s in the moment.

Alcuni sintomi di lieve stress includono problemi di sonno, irrequietezza o la sensazione di “farfalle” nello stomaco. Se queste situazioni ti sembrano familiari, ecco otto strategie che possono aiutarti a riacquisire il controllo e mantenere la calma.

1. Identifica la fonte dello stress

Cerca di identificare i fattori scatenanti. Ci sono situazioni o problemi specifici che ti creano stress? Valuta se puoi fare qualcosa al riguardo. Se sì, prova a scrivere un piano. Ad esempio, se ti senti stressato per il troppo lavoro, potresti richiedere una riunione con il tuo supervisore per parlare del tuo carico di lavoro.

2. Come reagisci allo stress?

La buona notizia è che possiamo apprendere nuovi modi per rispondere allo stress. L’idea consiste nell’identificare come reagiamo per poi apprendere un modo nuovo e più sano di gestire lo stress.

3. Supera lo stress intensificando l’attività fisica

L’esercizio fisico può farci stare bene e migliora l’umore. Dedicati ad attività che ti piacciono e ti danno una sensazione gratificante.

4. Medita

La meditazione aiuta a concentrarsi sul momento attuale invece di preoccuparsi di ciò che potrebbe accadere in futuro. Potresti iniziare con un esercizio di respirazione per calmarti o ascoltare musica rilassante. Ci sono molte applicazioni per la pratica della consapevolezza (“mindfulness”) e per la meditazione create appositamente per questo scopo.

5. Dormi meglio di notte

È normale dormire male quando si è stressati. Tuttavia, per la salute di un adulto è importante dormire tra sette e nove ore a notte. Cerca di capire se c’è un modo per migliorare le tue abitudini di sonno. Se hai bisogno di aiuto, dai uno sguardo ai nostri suggerimenti su come dormire bene.

6. Abbandona il concetto che mangiare sia una soluzione allo stress

A quanto pare mangiare sta diventando un meccanismo di difesa per affrontare lo stress, anche se vogliamo mantenerci in salute e mangiare con moderazione. Dopo tutto, sappiamo tutti che i cibi gustosi ci fanno sentire bene. Ma per alcune persone può diventare un circolo vizioso. Cerca di percepire quando si manifesta lo stress e di prendere coscienza di come reagire. A questo punto, cerca di stabilire una risposta salutare facendo qualcosa che invece ti piace davvero.

7. Chiedi aiuto e aiuta chi ne ha bisogno

Chiamare un amico o farsi circondare da familiari solidali può contribuire a ridurre lo stress. Tuttavia, la ricerca ha dimostrato che anche fornire sostegno sociale ad altre persone può contribuire ad alleviare lo stress.

8. Quando lo stress richiede l’intervento di uno specialista

A volte affrontare lo stress non è semplice. E le strategie suggerite in precedenza potrebbero essere efficaci solo per sintomi lievi dello stress. Se i sintomi sono più gravi, come aggressività, smemoratezza o dolori inspiegabili, problemi di sonno e ridotta attività sociale, è importante rivolgersi a uno specialista. In questi casi, un operatore sanitario qualificato può aiutare a individuare meccanismi di gestione salutari.

Bibliografia
  • Chao A, Grilo CM, White MA & Sinha R. Food cravings mediate the relationship between chronic stress and body mass index. Journal of Health Psychology 2015; 20(6):721-729.
  • Guyenet S. The hungry brain. Outsmarting the instincts that make us overeat. New York: Flatiron 2017.
  • Forman E & Butryn M. Effective Weight Loss: An Acceptance-Based Behavioral Approach - Treatments That Work (Workbook Ed.). New York: Oxford University Press 2016.
  • Fox KR. The influence of physical activity on mental well-being. Public health nutrition 1999; 2(3a):411-418.
  • The Harvard Gazette. Health & Medicine: With mindfulness, life’s in the moment: https://news.harvard.edu/gazette/story/2018/04/less-stress-clearer-thoughts-with-mindfulness-meditation/ [Ultimo accesso: luglio 2019].
  • Spaeth AM & Dinges DF. Sleep and obesity. In: Thomas A Wadden & George A Bray (eds.). Handbook of Obesity Treatment. New York: Guilford Press 2018.
  • Sapolsky RM. Why zebras don’t get ulcers. The acclaimed guide to stress-related disease, and coping (3rd ed.) St. Martin’s Griffin 2004.

Articoli correlati